7 sedie di design da colpo di fulmine viste al Salone del Mobile

La 61 edizione del Salone del Mobile si è appena conclusa e noi l’abbiamo vissuta intensamente esplorando per voi gli stand più interessanti della fiera. Dalle sedie di design alle lampade, dai divani e le poltrone ai mobili per bagno, dall’outdoor ai pavimenti…le novità viste sono tantissime e ognuna ha qualcosa da raccontare di nuovo e di bello.

Tra le numerose categorie prodotto presenti, abbiamo voluto scegliere sette progetti di sedie di design che per una ragione o per l’altra ci hanno colpito per la loro originalità, per l’idea innovativa o più semplicemente per aver provato dal vivo la loro comodità!

sedie di design
courtesy salone.del.mobile.milano

Sedie di design: l’anima green tra artigianato e ricerca

Nella produzione di sedute è sempre più tangibile l’anima green delle aziende. La sostenibilità ambientale è stata definitivamente assunta come un modello consolidato del loro fare. Sia nella provenienza sia nello smaltimento, il percorso di materiali e componenti non è più lasciato a se stesso. Le aziende, infatti, se ne prendono carico riponendo una forte attenzione su tutto il ciclo produttivo.

Riedizioni storiche, le sedie iconiche rivisitate 

Al Salone le aziende di sedie di design hanno spulciato nei loro archivi alla ricerca di gemme nascoste per riproporle con una nuova veste. In Fiera si sono viste tante riedizioni storiche, rivisitate attraverso nuove finiture o nuovi accorgimenti tecnologici, per renderle più attuali e funzionali alle esigenze del vivere contemporaneo.

Sedia Spaghetti Hide Leather di Alias

sedia di design

Simbolo incontestato della storia del design, la Spaghetti chair inaugura la storia di Alias nel 1979. Oggi il cuoio riveste la seduta e lo schienale della sedia, una versione preziosa per ambienti eleganti. Spaghetti è una collezione di sedute che rappresenta un vero e proprio capolavoro di essenzialità. >VAI AL PRODOTTO

Sedia Heri O’ di B&B Italia

sedie di design

Firmata da Monica Armani Heri O’ è un oggetto di design elegante, essenziale e confortevole, che gioca con lo stile delle sedute anni ’60. Le forme e i colori donano alla sedia una forte carica pop. Il nome, Heri O’, nasce dall’unione di due parole, heritage e O’, che rimandano rispettivamente agli archetipi delle sedie in legno tondo e all’icona di stile Jackie O’.>VAI AL PRODOTTO

Sedia RE Air-Chair di Magis

sedie di design

L’iconica sedia disegnata più di vent’anni fa da Jasper Morrison, viene riletta oggi in una nuova chiave “ecologica”. La sedia di design è caratterizzata da una monoscocca ultra resistente e leggera, proposta in una nuova versione in plastica al 100% ottenuta dal riciclaggio. >VAI AL PRODOTTO

Sedia Vendôme di Horm

sedia di design

La sedia Vendôme fa parte della collezione Plaza, firmata da Marco Piva, una serie di sedute e tavoli pensata come viaggio metaforico tra le piazze più iconiche delle capitali europee. La sedia prende il nome dalla celebre piazza parigina e si caratterizza per la seduta circolare e per uno schienale avvolgente e sospeso, il tutto sorretto da un leggero telaio metallico. >VAI AL PRODOTTO

Sedia VLA61 Monarch Chair di Carl Hansen & Søn

sedia con braccioli

La Monarch Chair è una riedizione di un modello che era stato prodotto solamente in dieci esemplari nel 1944, per una residenza privata. Oggi viene riproposta per un pubblico più ampio, mantenendo sempre il suo carattere artigianale, realizzata grazie alla sapiente maestria ebanista dell’azienda. La VLA61 Monarch Chair rende omaggio alla passione del suo ideatore, Vilhelm Lauritzen, per le farfalle. Il nome, infatti, deriva dalla maestosa farfalla Monarch. >VAI AL PRODOTTO

Sedia Abby di Connubia

sedia

Abby è una sedia dalle forme morbide ed essenziali che comunicano immediatamente un senso di piacere. Le sue forme si ispirano alle classiche sedute Thonet, ma il design è attualissimo e soprattutto il materiale è assolutamente contemporaneo: polipropilene 100% riciclato. Disponibile in molte varianti di colore.  >VAI AL PRODOTTO

Sedia Cleide di Maxalto

sedia cleide

Cleide è la rivisitazione moderna di una sedia progettata da Antonio Citterio per Maxalto. Di gusto decisamente rétro, Cledie è stata aggiornata nei materiali, nella tecnica produttiva e nelle dimensioni per soddisfare le esigenze del vivere contemporaneo. Caratterizzata da una solida struttura in rovere, ha la seduta rivestita in tessuto o in pelle per garantire la massima comodità.  >VAI AL PRODOTTO

Per scoprire prezzi e caratteristiche delle sedie di design presentate nell’articolo scrivi senza impegno ai negozi di arredamento abbonati a Designbest!

Sedie di Design: perché sceglierle e come abbinarle al tuo arredamento

Le sedie di design sono un elemento importante dell’arredamento di una casa moderna. Oltre alla loro funzionalità, rappresentano un oggetto di design che può trasformare l’aspetto di una stanza e renderla più accogliente e alla moda.

Perché scegliere le sedie di design?

Le sedie di design sono una scelta ideale per coloro che vogliono unire funzionalità ed estetica. Grazie alla loro forma e ai loro materiali, le sedie di design possono creare un’atmosfera unica e personalizzata in qualsiasi ambiente.

Sedie di design: caratteristiche principali

  • Forme innovative e originali
  • Materiali di alta qualità
  • Design curato nei minimi dettagli
  • Spesso prodotte in edizione limitata

Scegliere la sedia di design giusta

Per scegliere la sedia di design giusta, è importante considerare diversi fattori come la funzionalità, l’ergonomia e il design. Inoltre, le sedie di design devono essere scelte in base allo stile dell’ambiente in cui verranno posizionate. Ad esempio, una sedia di design minimalista potrebbe non adattarsi ad una stanza arredata in stile vintage.

Come abbinare le sedie di design al tuo arredamento

Le sedie di design possono essere abbinate ad ogni tipo di arredamento, da quello moderno a quello classico. È importante, però, scegliere le sedie in modo da creare un armonioso contrasto o abbinamento con il resto dei mobili della stanza.

Colori e materiali delle sedie di design

Le sedie di design possono essere realizzate in diversi materiali come legno, metallo, plastica e tessuto. Per quanto riguarda i colori, spesso vengono scelte tonalità vivaci e accese che danno un tocco di colore alla stanza.

Creare un mix di sedie di design

Un modo originale per abbinare le sedie di design è quello di creare un mix di modelli diversi, purché siano comunque in armonia tra loro. Ad esempio, si possono abbinare sedie di design diverse per forma, colore o materiale per creare un effetto sorprendente.

Conclusioni

Le sedie di design sono un elemento fondamentale dell’arredamento di una casa moderna. Grazie alla loro estetica innovativa e alla loro funzionalità, le sedie di design possono rendere unica qualsiasi stanza della casa.