Regali sostenibili per un Natale green

Tutti i giorni ormai sentiamo parlare di tutela dell’ambiente, cura del Pianeta, processi produttivi e prodotti responsabili. Ma pochi sanno veramente cosa vuol dire. La redazione di Designbest cercherà di proporre per questo Natale dei regali sostenibili, mettendo in evidenza e spiegando la parte green dei prodotti di design presentati.

Cosa si intende per “sostenibilità” o “sviluppo sostenibile”? Cerchiamo di fare chiarezza

Il termine “sostenibilità” è stato introdotto nel corso della prima Conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente del 1972, per poi essere codificato nel 1987, con la pubblicazione del rapporto Brundtland.

Il documento definisce come sostenibile un modello di sviluppo in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri. Una definizione nata dalla presa di coscienza che le risorse del Pianeta non sono infinite, vanno preservate con cura, senza sprechi, rispettando ecosistemi e biodiversità.

Da tempo le aziende di design, sempre in prima linea nella ricerca e sviluppo, a favore di un design responsabile, si sono impegnate a sviluppare progetti sostenibili e a dare vita a prodotti che:

  • durino nel tempo
  • vengano realizzati con materiali, finiture e processi produttivi a basso impatto ambientale
  • siano il frutto di una continua ricerca per dare vita a nuove idee, materiali e metodi di produzione innovativi
  • siano sostenibili in tutte le fasi di vita di un prodotto, dall’ideazione al suo sviluppo, dalla produzione alla vendita, fino alla sua fine vita

Chi non vorrebbe fare un regalo di Natale che sia bello e che faccia anche bene al nostro Pianeta?

Ci abbiamo pensato noi e abbiamo selezionato per voi alcune delle aziende di design che si sono fatte conoscere e amare per la bellezza dei loro prodotti e per il loro impegno a favore della sostenibilità.

Regali sostenibili Artemide

Come fare a non essere conquistati da questa famiglia di lampade che valorizza la soffiatura artigianale del vetro con le innovative tecniche di finitura PVD. Il sapere artigianale e l’innovazione industriale si fondono nella bellezza del materiale che esalta la magica interazione tra vetro e luce.

Magis e i prodotti green

Questa sedia è realizzata in polipropilene riciclato ottenuto dagli scarti di produzione dei prodotti Magis e da quelli della locale industria dell’auto. Il materiale brevettato esclude quasi completamente i materiali “vergini o nuovi” e può essere riciclato nuovamente al 100% dopo l’utilizzo.

tappeto unopiù

La collezione di tappeti Outdoor di Unopiù è realizzata al 100% dal riciclo delle bottiglie in PET. Le comuni bottiglie in plastica, quindi, che vengono raccolte e separate a seconda del colore per ottenere le tre tonalità dei tappeti: blu, tortora e grigio. Belli, resistenti all’uso in esterni ed ecologici.

Sfoglia il catalogo Unopiù su Designbest
santa marta riva 1920

Santa Marta – design by Matteo Ragni, Pieces of Venice

Pieces of Venice dà un nuovo significato all’economia circolare recuperando e riciclando i materiali dismessi di Venezia per farne souvenir e oggetti di design: salvare Venezia un pezzo alla volta è la missione dell’azienda. Santa Marta è una piccola abat-jour per bambini realizzata con il legno di bricola, i pali di attracco per le barche della laguna veneta. Fun fact: il quartiere Santa Marta, ex campo di Marte, all’inizio del 1900 ospitava l’officina del gas che alimentava i caratteristici lampioni in ghisa che illuminavano Venezia.

Scopri Pieces of Venice
Poltrona Frau Impact Less

Poltrona Archibald, Limited Edition – design Jean Marie Massaud con Pelle Frau® interpretata da Felipe Pantone – Poltrona Frau

Ogni singola porzione della Poltrona ha il suo quadro di Pelle Frau® stampata seguendo la visione d’insieme voluta da Felipe Pantone, artista argentino spagnolo che ha saputo dare una nuova veste a questa iconica poltrona in occasione del 110 anniversario di questa storica azienda. La Pelle Frau® Colorsphere® diventa Impact Less, priva di cromo, con una sostanziale riduzione dell’uso di acqua, di componenti chimici mentre il minimo rilascio di sostanze inquinanti viene compensato. 

Antrax ed economia circolare

Android non è un semplice radiatore di design ma una vera e propria scultura, innovativo per la forma e le tecnologie impiegate. Il concept elaborato dal celebre architetto implica infatti una grande attenzione ai temi della sostenibilità, grazie al materiale riciclabile al 100% e ad una tecnologia studiata appositamente. Il funzionamento, che richiede un ridottissimo contenuto di acqua, viene garantito grazie ad un circuito ottenuto con un sistema di assemblaggio brevettato dall’azienda stessa, che permette l’entrata a regime in tempi molto brevi con un notevole risparmio energetico.

antoniolupi e resina ecologica
antoniolupi e regali ecologici

Aura e Astro sono dei lavabi freestanding realizzati in Cristalmood, un materiale ricco di riflessi e di energia, resistente come la pietra e trasparente come il cristallo. E’ una resina ecosostenibile, durevole nel tempo, riciclabile e rigenerabile.

Flos assemblaggio senza colla

La collezione di lampade da tavolo To-Tie, a luce diffusa, sono sostenibili e orientate al futuro perché i vari componenti sono assemblati senza l’uso di colle. Il prodotto può quindi essere smontato per sostituire facilmente singole parti o separare i vari materiali per il riciclo.

Guzzini e regali circolari

Collezione Circle – Guzzini

Circle non è solo una collezione di prodotti da plastiche riciclate, è un sistema intero che integra il recupero di bottiglie e flaconi dopo l’uso con l’avvio di una catena di pulizia e riduzione a scaglie, con la soluzione di una serie di problematiche tecniche e di design che permettono l’utilizzo di queste scaglie di seconda vita per lo stampaggio di nuovi oggetti. Per l’azienda prendersi cura del mondo significa adottare nuove culture industriali basate sulla collaborazione tra imprese integrate e sul dialogo con l’ambiente. L’innovazione si compie mediante sistemi di produzione, uso e riuso, complessi ed adattivi che considerano tutti gli elementi naturali come fondamentali protagonisti dei processi della vita.

Kartell e la plastica riciclata

Kartell continua nel suo continuo impegno alla sostenibilità con prodotti eco-friendly che si inseriscono nell’ampio progetto espresso dal manifesto industriale Kartell loves the planet. La sedia A.I. è realizzata utilizzando per la prima volta materiale riciclato in cui qualità estetica e requisiti strutturali restano immutati e si coniugano al design generativo.

PS: ti consigliamo anche questi post
per trovare altri regali sostenibili!

Scopri le nostre selezioni di idee regalo per Natale