Divani e poltrone, ma anche lo scrittoio: ecco Rito di Désirée

Il design di Rito di Désirée è un inno alla semplicità più sofisticata. Matteo Thun e Antonio Rodriguez firmano questa serie di divani e poltrone, a cui si aggiunge un elegante scrittoio, tutti accomunati da strutture finissime in metallo.

Il living disegnato da Rito diventa così un ambiente leggero e raffinato, e dal forte segno grafico.

Divani e poltrone: le sedute fluttuanti

Tutto ha inizio dalla poltrona, presentata nel 2020 e premiata con la pubblicazione sull’ADI Design Index 2021 e con il Good Design Award 2021. A questa si è aggiunta nel 2022 la serie di divani che del progetto originario mantiene le caratteristiche gambe in tondino, su cui le sedute generosamente imbottite sembrano fluttuare.

La poltrona Rito

Una struttura essenziale in tondino metallico si contrappone all’ampio cuscino di seduta: quella della poltrona Rito è una silhouette ricercata che impreziosisce il soggiorno e contemporaneamente invita al relax.

poltrona rito

Sono l’inclinazione importante dello schienale e l’assenza di braccioli a renderla così invitante e confortevole, pur mantenendo quella semplicità estetica che si adatta a ogni tipo di spazio, compresi gli esterni. Sì perché Rito evoca anche una naturale predisposizione all’outdoor, complici forse la struttura e la curva della seduta che richiamano le linee della classica sdraio prendisole.

I divani Rito

Lo stesso design compatto delle sedute, in contrasto con la linearità del tondino metallico, caratterizza divani e poltrone Rito.

divano rito

I divani sono proposti in diverse lunghezze, con e senza braccioli e chaise longue e con la seduta profonda e morbida, da equipaggiare con i cuscini poggiareni. L’imbottitura è in piuma e poliuretano, con sostegno a doghe, mentre i rivestimenti in pelle e tessuto permettono di scegliere tra tantissimi colori. Come per la poltrona, anche i divani Rito sono disponibili nelle finiture e nelle fibre adatte all’outdoor, per un soggiorno all’aria aperta davvero raffinato, in pieno stile Désirée.

E non è tutto: il dettaglio progettuale che rende i divani Rito ancora più geniali, funzionali e chic è il tavolino tondo da infilare tra una seduta e l’altra.

Lo scrittoio

In totale sintonia con divani e poltrone, ma capace anche di vivere in modo indipendente, lo scrittoio Rito di Désirée può essere riassunto in due parole: leggerezza ed eleganza.

scrittoio rito

Come per il resto della serie, Matteo Thun e Antonio Rodriguez affidano alla struttura il compito di tracciare il segno grafico caratterizzante. Qui, il tondino in metallo disegna forme asimmetriche ma equilibrate e sostiene il pregiato piano in pelle e legno.

Perfetto per ritagliare un piccolo spazio di homeworking nel living o nella zona notte, lo scrittoio Rito ha un vano a giorno in metallo bronzato e un cassetto in noce canaletto, entrambi con rivestimento in pelle pieno fiore.

Sfoglia la gallery

Vuoi scoprire altri divani e poltrone firmati Désirée insieme ad altre soluzioni per il living? Sfoglia altri post!